Palazzo San Gervasio

Vis Val d'Agri: Iss, "non è conclusivo"

La valutazione di impatto sanitario (Vis) eseguita fra il 2013 e il 2015 in Val d'Agri, in particolare nei comuni di Viggiano e Grumento Nova (Potenza) - per capire le conseguenze delle estrazioni e delle lavorazioni petrolifere sulla salute della popolazione - "non può considerarsi conclusiva". Lo ha scritto il Direttore del Dipartimento ambiente e salute dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Eugenia Dogliotti, nelle "conclusioni generali" all'esame della Vis. L'Eni ha detto di "accogliere con favore, di concerto con l'Iss, la proposta di un nuovo progetto di ricerca in Val d'Agri".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie